· 

Dati di traffico Giugno/ Luglio 2018

Come di consueto, ci ritroviamo a commentare  i dati di traffico mensili pubblicati da Assaeroporti.  Dai dati pubblicati, lo scalo di Malpensa continua la sua crescita esponenziale di passeggeri, arrivando addirittura a Luglio a superare il record di passeggeri transitati in un singolo mese nell'aeroporto milanese, record che viaggiava intoccato dall'ormai lontano anno 2007. Al contrario, il cargo quest'anno è in recessione, dopo anni in cui invece è stato l'unico settore a portare soddisfazioni negli anni più neri di Malpensa. Il grounding improvviso di Nippon Cargo Airlines ha cambiato la percentuale che a giugno sembrava in ripresa dopo 6 mesi in cui hanno pesato invece la parte di aviocamionato che si è spostata a Fiumicino.

Analizziamo i dati di Giugno e Luglio:

 

Giugno 2018:

  • Movimenti: 17.491  +4.6%
  • Passeggeri Nazionali:  406.181 +27.6%
  • Passeggeri UE:  1.209.859  +4.3%
  • Passeggeri Extra-UE:  627.382  +13,1%
  • Passeggeri Totali:  2.257.696 +10.3%
  • Cargo:  50.151 t  -2.2%

 

Luglio 2018

  • Movimenti: 18.631  +6.7%
  • Passeggeri Nazionali:  447.679  +28.7%
  • Passeggeri UE:  1.327.297 +3.9%
  • Passeggeri Extra-UE: 725.591 +11,9%
  • Passeggeri Totali:  2.521.377  +9.6%
  • Cargo:  51.441 t  -5.9%

 Dati progressivi da Gennaio a Luglio: 

  • Movimenti:  109.378 +6.9%
  • Passeggeri Nazionali:  2.201.885  +24,5%
  • Passeggeri UE:  7.649.861 +8,5%
  • Passeggeri Extra-UE: 4.261.666 +7,2%
  • Passeggeri Totali:  13.910.860 +10,8%
  • Cargo:  341.090,8 t -3,4%

 

I dati mostrano che continua l'aumento di passeggeri sul nazionale, che con percentuali vicine al 30%, portano Malpensa ad avvicinarsi sempre più ai passeggeri nazionali movimentati da Linate in un solo mese. Linate infatti per anni è stato lo scalo (tra i 3 dell'area milanese) in cui i passeggeri nazionali erano in numero superiore rispetto ad Orio al Serio e Malpensa,  mentre adesso soffre le riduzioni di capacità del cliente principale dello scalo (Alitalia) e l'abbandono della vecchia Meridiana, mentre la crescita dei passeggeri nazionali a Malpensa è dovuta a Ryanair ,con gli aumenti sui voli nazionali, e Air Italy, senza dimenticare Easyjet che sta aumentando sempre più la sua capacità di posti. Sorprendente è il risultato sugli Extra UE: l'avvio dei voli Intercontinentali di Air Italy e l'avvio dei voli stagionali di lungo raggio ( Atlanta di DL e Toronto di Air Canada, quest'ultima torna dalla Winter annuale con frequenza 3xw  con aeromobile B767-300) porta ad un aumento in doppia cifra dei passeggeri extra UE, senza tralasciare l'aumento di capacità in alcune rotte considerate Extra UE ma in realtà non così distanti, come Istanbul che è tornata ad essere operata in almeno uno dei 4 voli daily da un A330, da Aeroflot che opera verso Mosca 5 voli giornalieri, di cui 4 con A321 e l'aumento di Qatar Airways con l'inserimento del B777 200/300 nelle 18 frequenze settimanali verso Doha.  

 

Adesso, esponiamo le nostre previsioni sui dati di traffico di fine anno su Malpensa, che verranno aggiornate nei prossimi post riguardanti i dati di traffico:

  • Movimenti: 192.374 +7,5%
  • Passeggeri Totali: 24.740.790  +11,3% 
  • Cargo:  566.131 t  -4%

Malpensa quindi supererà di netto il record del 2007 sui passeggeri, ma non ci aspettiamo lo sfondamento sui 25 Milioni, la crescita non è strutturata come quella dell'anno precedente in cui vi sono stati anche picchi superiori al 20% di crescita in un singolo mese di passeggeri,  la crescita di quest'anno è più stabile e si mantiene tra il 9 e l'11%, e crediamo che il dato finale si attesti all'incirca su queste percentuali.