· 

Dati di traffico Maggio 2018

Come di consueto, ci ritroviamo a commentare i dati di traffico mensili di Malpensa pubblicati da Assaeroporti.

Lo scalo ha registrato un aumento dei passeggeri sulla doppia cifra percentuale, continuando il periodo di crescita che prosegue dal 2016. Bene i movimenti aerei, male invece il settore cargo dove dall'inizio dell'anno è in continua decrescita percentuale. Tale dato dovrebbe attenuarsi a Giugno, mese che segna l'inizio del boom estivo e l'avvio dei voli Intercontinentali Air Italy, verso gli Stati Uniti (New York e Miami

Analizziamo i dati del mese di Maggio:

Maggio 2018

  • Movimenti: 16.810  +5,4%
  • Pax Nazionali: 359.166 +27,9%
  • Pax UE: 1.148.445  +7%
  • Pax Extra UE:  545.574 +5,4%
  • Pax Totali: 2.068.385  +10%
  • Cargo: 50.225,4 t  -7,7%

Dati progressivi da Gennaio a Maggio:

  • Movimenti: 73.323 +7,5%
  • Pax Nazionali:  1.348.025 +22,3%
  • Pax UE:  4.812.705 +10,9%
  • Pax Extra UE: 2.908.693 +7%
  • Pax Totali: 9.131.726 +11,3%
  • Cargo: 239.498, 8 t  -3,1%

 

Il traffico nazionale cresce con cifre percentuali simili allo scorso anno, cio' è dovuto agli aumenti di Ryanair nelle rotte nazionali, all'aumento di capacita` di Easyjet, ai nuovi voli di Air Italy inseriti a Maggio e alla reintroduzione della Malpensa-Fiumicino di Alitalia. Il traffico europeo continua la sua crescita grazie agli incrementi dei carriers presenti nello scalo, in termini di destinazioni, frequenze e aumento della capacita' con l'inserimento di aerei molto piu' capienti. Stesso discorso per i voli Intercontinentali, dove si aspetta Giugno per capire quanto incidera' sulle percentuali i voli Air Italy verso New York e Miami. 

 

Male invece il settore Cargo, dove continua il periodo negativo che è partito da inizio anno. Con l' apertura di Beta Trans ad Agosto e l'aggiunta di nuove stive che operano nei voli intercontinentali, il dato potrebbe attenuarsi.

Un imprevisto puo' allungare il periodo no delle merci: ovvero il grounding temporaneo di Nippon Cargo Airlines. Il vettore è un cliente storico ed importante dello scalo milanese e la sua momentanea sospensione dei voli non aiuterebbe di certo.  Se cio' si rivelasse giusto per quest'anno c'è molta probabilita' che le merci chiudano l'anno con segno meno.